Le condizioni di Leonardo Cenci sono critiche ma in progressivo miglioramento

Il presidente dell’Associazione Avanti Tutta onlus è ricoverato dal 24 dicembre
Domani è in programma l’Oncotombolata alle ore 17

Leo in ospedale

PERUGIA – Sono ancora critiche, ma in progressivo miglioramento, le condizioni di Leonardo Cenci, il presidente dell’Associazione Avanti Tutta ricoverato dallo scorso 24 dicembre presso il reparto di oncologia medica dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia dopo un attacco epilettico.

„Dopo la grave crisi iniziale, le condizioni di Leonardo ora sono in miglioramento ma necessita ancora di osservazione. Si sta prendendo cura di lui con attenzione l’equipe dell’oncologia medica del dottor Fausto Roila. Lavoriamo assieme, come in tante occasioni, come esempio di collaborazione per il benessere e il miglioramento della qualità di vita dei nostri pazienti“: così la dottoressa Chiara Bennati, l’oncologa che segue Leonardo da sempre, referente scientifica della onlus ed attuale responsabile del reparto di Oncologia Medica Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna.

Il presidente di Avanti Tutta, infatti, dovrà restare in ospedale ancora per qualche altro giorno e quest’anno festeggerà il Capodanno dal suo „resort“ dove terrà compagnia – insieme ai suoi volontari – ai pazienti ed alle loro famiglie con la classica Oncotombolata, che quest’anno si terrà il 31 dicembre alle ore 17 invece che dopo cena. Una scelta voluta dal direttivo dell’associazione e concordata con Leonardo per permettere a più malati possibile di aderire all’iniziativa. L’appuntamento, fissato alla sala di attesa del terzo piano del blocco M (quella adiacente il reparto di pneumologia), è stato reso possibile anche grazie al contributo di alcuni sostenitori della onlus tra cui le Gioiellerie Bartoccini, Irrigazioni Riccini, Forno Pioppi, Muzi e Brocani. Alla stessa ora si terrà la stessa iniziativa anche all’ospedale di Ravenna, dove la dottoressa Chiara Bennati terrà compagnia ai suoi malati ai quali distribuirà i premi offerti da Avanti Tutta.