Leonardo Cenci ha battuto il suo record personale alla Grifonissima correndo insieme al questore Francesco Messina

L’associazione ha premiato anche il 50esimo e multipli che hanno tagliato il traguardo voltante posto in via Annibale Vecchi 100.

IMG-20170514-WA0068

PERUGIA – Leonardo Cenci ha battuto il suo record personale alla Grifonissima, da quando la corre con il cancro. La scorsa edizione della gara aveva impiegato 1h 4’18“ per percorrere gli 11,886 km previsti; oggi (domenica 14 maggio)  l’ha conclusa in 59’03“. Il tutto grazie al supporto tecnico del suo compagno di corsa: il questore di Perugia, Francesco Messina.

„È stata una giornata meravigliosa, – dichiara Leonardo dopo aver concluso la gara – con un clima perfetto. Io ho avuto un compagno di viaggio che mi ha seguito passo a passo, che mi ha indicato le traiettorie da seguire. Abbiamo fatto una strategia veramente eccellente grazie alla sua esperienza. Ho dosato le energie in tutti i 12 chilometri e ho fatto il mio record personale, da quando ho il cancro, migliorandolo di oltre 5 minuti. È un miracolo e ne sono felice. Ho visto tante famiglie, tanti bambini e giovani. La mia speranza è quella di essere riuscito a lanciare un messaggio positivo per tutti. Dedico questa mia impresa a tutti i malati di cancro che stanno combattendo ogni istante della loro vita e spero che gli arrivi il mio messaggio di speranza e di voglia di farcela. Gli sono sempre vicino. La Grifonissima – sottolinea infine Leonardo – è una manifestazione che va aldilà della semplice gara agonistica. È una festa ed un momento di divertimento che fa bene alla nostra salute, dove tutte le famiglie stanno insieme. È una manifestazione meravigliosa“.

Ma Francesco Messina non era l’unico ad aver corso con Leonardo che nei quasi 12 km di gara è stato affiancato da diversi amici e simpatizzanti, tra cui suo fratello Federico.

Avanti Tutta, inoltre, è stata presente sia per aiutare i volontari della manifestazione nei punti ristoro sia con l’iniziativa legata al traguardo volante, posto a metà gara circa, situato al civico 100 di via Annibale Vecchi ad Elce, dove risiede Leonardo. Sono stati premiati il 50esimo, il 100esimo ed il 150esimo che lo hanno attraversato. Gli è stata consegnata dal palco del Santa Giuliana una borsa contenente tutti i gadget dell’associazione.

IMG-20170514-WA0067IMG-20170514-WA0069IMG-20170514-WA0070IMG-20170514-WA0071