Grifonissima 2023: ecco l’immagine ufficiale ‘griffata’ Orsini Federici

    0
    1638
     

    L’architetto perugino ha realizzato l’opera che sarà messa in vendita per sostenere Avanti Tutta. Aperte ufficialmente le iscrizioni

    Manca un mese alla 42esima edizione della Grifonissima (14 maggio), ma la macchina organizzativa è già in moto da diversi giorni. Avanti Tutta sta lavorando alacremente per mettere a punto ogni dettaglio. Da lunedì sono state aperte ufficialmente le iscrizioni sia per la parte competitiva sia per quella non competitiva, attraverso la piattaforma www.icron.it. Ufficializzata anche l’immagine dell’edizione 2023, realizzata dall’architetto perugino Leonardo Orsini Federici.

    “E’ un quadro dipinto con lo sfondo dei principali punti di vista guardando da sud Perugia. Quello che si nota di più sono questi campanili e monumenti che svettano sulla città. L’opera vuole trasferire un senso di leggerezza, attraverso l’utilizzo di colori un po’ sbiaditi, da trasferire al runner, che con la sua velocità distorce lo sfondo e le immagini, come se vedesse la città passare intorno a sé. C’è anche un tocco di verde, in omaggio alla natura che circonda Perugia e ai suoi bellissimi giardini. L’opera è un omaggio alla Grifonissima e in generale a tutti i podisti che si dilettano quotidianamente in questo sport”.

    Il quadro realizzato da Orsini Federici sarà messo in vendita con lo scopo di ricavare fondi a favore della Fondazione Avanti Tutta.

    “Spero che possa arricchire –qualche importante collezione – conclude Orsini Federici – e contribuire a sostenere le tante attività ed iniziative rivolte ai malati oncologici”.

    L’immagine del runner che corre tra i campanili e monumenti di Perugia (Sant’Andrea, San Domenico, Santo Spirito, Palazzo dei Priori, San Pietro, Torre degli Sciri, Santa Giuliana) verrà riprodotta anche nella maglia ufficiale 2023 della Grifonissima, chiaramente a tinte gialle. Al fianco della Grifonissima anche l’azienda Minimetrò che il 14 maggio anticiperà l’apertura del servizio mezz’ora prima (8:30).