La solidarietà a spasso con ‘Auto Storiche Sotto le Stelle”

    0
    43

    Aiutare la fondazione Avanti Tutta, che acquista materiale per il reparto di oncologia dell’ospedale di Perugia e promuove la pratica sportiva nei protocolli di terapia. È stato questo lo spirito del raduno Auto Storiche Sotto le Stelle organizzato sabato 20 agosto dal collezionista e professionista in ambito di automobilismo d’antan Lorenzo Dottori.

    Con oltre 30 vetture che si sono trovate prima in località Capocavallo e poi nel centro storico del capoluogo umbro, l’evento ha preso il via intorno alle 16 e si è concluso nel punto di partenza dopo la cena e la lotteria di beneficenza per aiutare, appunto, chi si impegna per dare conforto ai malati di cancro. Due i club del territorio che hanno partecipato, ovvero il Camep, che organizza ogni anno la Coppa della Perugina, e il Cateu, che ha come evento di punta l’insolito e avventuroso Pitturauto.

    Molte le vetture di pregio, tra le quali, solo per citarne alcune, due Lancia Flavia, di cui una Sport Zagato, una Fiat X1/9 con alle spalle un passato sportivo di tutto rispetto, una rara Alfa Romeo Giulia GTC, un’altrettanto introvabile Renault Floride, un Mercedes 380 Sl del 1982 in forma smagliante, un fuoristrada YAZ usato nell’ex Repubblica Democratica Tedesca. Senza dimenticare una più unica che rara Alfa Romeo 75 ex Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti salvata quasi miracolosamente dalla rottamazione.