Università di Perugia e Avanti Tutta insieme in un settembre ricco di eventi

    0
    208

    L’Ateneo attraverso il progetto Sharper parteciperà alla Corri per Leo e Avanti Tutta Days. La Fondazione ricambierà il 30 settembre in occasione della ‘Notte Europea dei Ricercatori’

    Avanti Tutta e Università di Perugia insieme in vista di un settembre ricco di eventi. Sulla base dell’accordo quadro siglato a maggio del 2021, l’Ateneo e la Fondazione proseguono il loro rapporto di collaborazione a partire dalla ‘Corri per Leo’. Domenica 4 settembre tra i tanti podisti e appassionati della corsa,  che animeranno il percorso verde Leonardo Cenci ci saranno anche i docenti, ricercatori, studenti e tecnici dell’Università perugina, coinvolti attraverso il progetto ‘Sharper’.

    “E’ con grande piacere e spirito di partecipazione – precisa il responsabile del progetto Sharper per l’Università di Perugia, Dott. David Grohmann – che saremo al fianco di Avanti Tutta nel mese di settembre, dove la Fondazione darà vita a degli eventi di grande richiamo per la città. Settembre è un mese importante anche per il progetto Sharper, al quale l’Università di Perugia partecipa da ben nove anni e che è coordinato da Psiquadro. Saremo presenti alla Corri per Leo con una squadra di podisti composta da docenti, ricercatori, tecnici e studenti, che indosseranno una divisa speciale. Per l’occasione abbiamo pensato di preparare anche una brochure,  con il prezioso contribuito del Prof. Fausto Roila e della Dott.ssa Sonia Faticoni, sullo stato della ‘fatigue’, ovvero l’importanza dell’esercizio fisico per contrastare la fatica fisica e psicologica durante le terapie oncologiche. Tale brochure sarà diffusa tra tutti i partecipanti della Corri per Leo”.

    Sharper e l’Università di Perugia non mancheranno nemmeno in occasione dell’evento clou di Avanti Tutta per il 2022: gli Avanti Tutta Days del 23, 24 e 25 settembre.

    “Porteremo un nostro contributo scientifico – continua Grohmann – con una serie di incontri che cercheranno di sviluppare in maniera più approfondita le tematiche legate alla malattia oncologica e alla sostenibilità”.

    Nel ricco programma della ‘tre giorni al Barton Park’, Sharper e l’Università saranno presenti il venerdì con una ‘apericerca’ coordinata dai professori, Paolo Polinori, Simona Bigerna e Silvia Micheli. Il sabato l’aspetto scientifico sarà curato dal Prof. Claudio Santi, mentre la domenica saranno protagonisti il Prof. Fausto Roila, la Dott.ssa Sonia Fatigoni e il Dott. Guglielmo Fumi.

    Il 30 settembre, invece, sarà la Fondazione Avanti Tutta a fornire un prezioso contributo di partecipazione in occasione della Notte Europea dei Ricercatori che a Perugia si terrà ai Giardini del Frontone. Una squadra di podisti di Avanti Tutta, poi, parteciperà alla ‘Maratona Sharper’ che si terrà a Terni sempre a fine settembre.